Clausola di gradimento del lavoratore

Clausola di gradimento del lavoratore

Il Tribunale di Torino con ordinanza del 04.03.2019 n. 4226 ha dichiarato illegittimo il licenziamento intimato al lavoratore in virtù di un mero esercizio discrezionale della clausola di gradimento ad opera della società committente. Nel caso di specie la committenza aveva stipulato con una cooperativa un contratto di appalto per servizi di pulizia inserendo nel capitolato…

Continua a leggere

Appalto e crediti retributivi dei lavoratori: non è più possibile escludere la responsabilità solidale

Il Ministero del Lavoro con la risposta ad interpello 5 del 13.9.2018 affronta la questione dell’intervenuta abrogazione della possibilità di derogare al principio della solidarietà del committente – per i crediti retributivi vantati dal lavoratore impiegato nell’appalto – in caso di istituzione di metodi e procedure per il controllo e la verifica della regolarità complessiva…

Continua a leggere

Made with ❤️ in Italy by