Consegna a mani lettera del datore di lavoro

Consegna a mani lettera del datore di lavoro

Nella recente Sentenza della Corte di Cassazione Lavoro del 14.03.2019 n. 7306 viene statuito che qualora il datore di lavoro consegni a mani e in busta chiusa una lettera al lavoratore e quest’ultimo si rifiuti di riceverla, al fine di rendere conosciuto l’oggetto della medesima ha l’obbligo di leggere o informare sommariamente il lavoratore del relativo contenuto. Nel caso trattato…

Continua a leggere

Made with ❤️ in Italy by